Come prendersi cura di corona di spine piante

03/08/2014 by admin

La corona di spine, pianta, noto anche come il Cristo, è unica come è popolare. Si tratta di un succulento che proviene dal Madagascar e proviene da piante del genere Euphorbia. Con fusti legnosi spinosi, foglie succulente e capacità di fioritura tutto l'anno è una pianta perfetta manutenzione bassa. Nelle regioni più temperate è meglio piantare la corona di spine in una pentola, in modo che può essere portato all'interno durante l'inverno o mantenuto all'interno tutto l'anno.

Istruzioni

Dell'impianto la corona di spine in terriccio che drena bene e trattiene l'acqua. Cactus mix di impregnazione funziona meglio con questa pianta succulente. Se si utilizza normale terriccio aggiungere un po' di sabbia ad esso.

• Utilizzare un vaso che ha un buco nella parte inferiore. Ciò permetterà un buon drenaggio, che manterrà le radici della vostra pianta da sempre troppo bagnato e marciume.

• Collocare la pianta in cui otterrà un sacco di luce solare filtrata o completa.

• Acqua del terreno e lasciarlo diventare appena umido tra periodi di irrigazione. Acqua meno durante la stagione invernale; Questo è quando la pianta riposa. Utilizzare acqua tiepida ed evitare che l'acqua sul steli o foglie, come essi possono marcire se ottengono troppo bagnati.

•Fertilize bi-settimanale durante la primavera e in tutta la stagione autunnale e mensile durante l'inverno. Utilizzare un equilibrato fertilizzante liquido diluito al 50% della piena forza.

• Tenere la pianta alla normale temperatura ambiente. Utilizzare un umidificatore per aggiungere umidità in una stanza asciutta. Tenuti all'aperto, questa pianta prospera nelle temperature da 60 a 95 gradi F con umidità media.

Consigli & Avvertenze

  • Evitare l'utilizzo di acqua piovana, che a volte può essere acida.
  • La linfa lattea bianca della corona di spine è velenosa e può causare irritazione alla bocca, occhi e pelle. Prestare attenzione nel maneggiare questa pianta e lavarsi le mani dopo. Indossare guanti durante la potatura o ri-messa a dimora.
  • Mangiare qualsiasi parte della corona di spine può causare vomito, nausea e/o diarrea.

Articoli correlati