Come funziona una serra?

06/08/2013 by admin

Come funziona una serra?

Una serra è un tipo di serra usato per la coltivazione di piante tropicali. Serre si basano sulla luce visibile e calore infrarosso per mantenere la temperatura. Poiché le piante tropicali richiedono temperature più elevate rispetto la maggior parte delle altre piante a crescere, serre utilizzano elementi di riscaldamento supplementare per mantenere la temperatura adeguata.

Calore a raggi infrarossi e luce visibile

Serre possono essere fatto da una varietà di materiali, tra cui vetro, fibra di vetro e plastica. Radiazioni sotto forma di luce visibile passa attraverso le pareti della fucina e viene assorbita da piante, suolo, rocce, fioriere e altri oggetti sotto l'effetto serra. Questi oggetti danno anche fuori radiazioni, ma sotto forma di calore a raggi infrarossi. La luce visibile può facilmente passare attraverso il vetro ma non calore infrarosso. Questa energia diventa intrappolata sotto l'effetto serra e aumento della temperatura all'interno.

Costruzione

Serre dovrebbero essere costruite in una posizione non ombreggiata il sud o sud-est della struttura per ricevere la luce solare massima. Pieno sole fornisce i migliori risultati, ma se questo non è possibile, sole del mattino è preferito. Vetro permette più luce di penetrare l'effetto serra, ma è un'opzione costosa. Pellicola plastica è un'opzione conveniente che trasmette quasi tanta luce come il vetro. Tuttavia, esso deve essere sostituito più spesso di vetro.

Fonti di calore

Serre in genere sono tenute ad una temperatura di 65-70 gradi F per consentire la crescita di piante tropicali. Molti fattori possono mantenere una serra dal raggiungere questo obiettivo: il clima può essere troppo fredda, insufficiente luce o l'isolamento, o troppo poco della struttura viene esposto alla luce. In casi come questi, calore aggiuntivo viene utilizzato per mantenere la temperatura corretta. Elettrici, riscaldatori a gas, petrolio e legno possono essere utilizzati. Acqua calda, vapore e letame sono anche opzioni per il riscaldamento di una serra.

Ventilazione e circolazione

Al fine di mantenere una serra ad una temperatura costante, adeguata circolazione di aria e di ventilazione deve essere utilizzata. Senza ventole per far circolare l'aria, salirà con l'aria calda e aria fredda si affonderà, creando un ambiente sempre più instabile. La ventilazione è necessaria per mantenere un costante rifornimento di ossigeno quando si utilizza un riscaldatore che richiede una fiamma. Esso inoltre riduce l'accumulo di vapori potenzialmente mortale e umidità e aiuta a ricostituire il biossido di carbonio.

Articoli correlati