Cura & concimazione dei vigneti del Moscato

Uva del Moscato è originarie degli Stati Uniti sudorientali e fiorisca nel calore estivo umido. Queste uve differiscono da molte altre varietà, perché crescono a loose mazzi con uve meno. I grandi frutti sono coperti in una pelle spessa, dura e contengono numerosi semi. Vigne del Moscato sono popolari nei giardini privati, perché sono resistenti alla siccità e relativamente indenni.

Dove piantare

Pianta del Moscato vigne nelle aree che ricevono sei-otto ore di luce solare diretta ogni giorno; quelle coltivate in zone ombreggiate o parzialmente ombreggiate non produce grandi raccolti. Scegliere una zona che è ben drenata. Vigne del Moscato che crescono in zone dove si accumula acqua corrono il rischio di sviluppare malattie. Circolazione d'aria ampia aiuta anche a prevenire le malattie, quindi evitate le zone basse.

Terreno

Uva del Moscato si adatta bene a molti tipi di terreno, ma terreni sabbiosi, moderatamente fertili con un pH compreso tra 5,8 e 6,5 producono raccolti di frutta sana. Questa caratteristica del suolo più importante, tuttavia, è buon drenaggio. Terreni argillosi pesanti molto probabilmente non drenare sufficientemente, causando funghi ad allevare. Aggiungere materia organica al suolo per migliorare il drenaggio.

Irrigazione

Vigneti del Moscato sono abbastanza resistenti alla siccità, ma richiedono irrigazione sufficiente durante il periodo di stabilimento. Durante i primi due anni, l'acqua profondamente una volta a settimana tranne durante i periodi di pioggia. Diserbo regolare intorno le vigne assicura l'umidità non è andare alla pianta sbagliata. Dopo due anni, l'uva del Moscato è ben stabilito e in grado di sopportare periodi di siccità.

Fecondazione

Durante le vigne del Moscato primo anno, applicare 1 tazza di un fertilizzante equilibrato a partire almeno 18 pollici lontano dalla base della vite e distribuire il fertilizzante in una band 2-piedi di larghezza intorno a vite. Di inizio dell'estate, concimare con 2 once di nitrato di ammonio e di nuovo a metà estate. Doppio della quantità di fertilizzante e la diffusione in una band di 4-piede di larghezza intorno alla vite durante il secondo anno. Nel terzo anno, applicare 8 tazze di fertilizzante equilibrato, aumentando la larghezza di banda di nuovo, ma essere sicuri di non venire all'interno di 12 pollici di ogni vite. Negli anni seguenti, tenere le applicazioni di fertilizzante tra 8 e 16 tazze e utilizzare lo stesso metodo di trasmissione. Inoltre, utilizzare un fertilizzante che contiene micronutrienti, soprattutto magnesio e boro. Per viti giovani, cospargere 3 once di sali di Epsom intorno alla base di vite, o 5 once per viti maturi. Acido borico aggiunto ai fertilizzanti previene carenze di boro. Utilizzare 2 cucchiai per vitigni mature ogni due o tre anni.