Che cosa provoca macchie marrone su piante di Aloe Vera?

06/18/2012 by admin

L'aloe vera è una pianta d'appartamento molto poco esigente che ha alcuni potenziali medical utilizza. A volte è denominato la pianta di ustione a causa della proprietà nella sua linfa che lenisce le ustioni e altre lesioni della pelle. L'aloe vera è una pianta grassa da una famiglia di oltre 450 specie. La pianta ha foglie carnose cerosi che resistono alla perdita di acqua in climi aridi. Le foglie hanno spesso bianche punteggiate o macchie. L'aloe vera è generalmente una pianta di basso-manutenzione, ma cura impropria può portare a macchie marroni.

Solarizzazione

Ironia della sorte, la pianta di cosiddetto ustione è sensibile alla luce diretta del sole implacabile; luce indiretta è migliore per queste piante. Se le foglie hanno macchie marrone o arancione, la pianta è probabilmente stato bruciato dal sole. Aloe vera può essere spostato all'aperto per l'estate in gran parte dei climi, ma la pianta dovrebbe essere introdotta a luce diretta lentamente. Anche per piante d'appartamento, tenere a mente che il sole l'esposizione cambia direzione durante il giorno. Ad esempio, una finestra con luce indiretta ideale al mattino potrebbe diventare troppo luminose e nel pomeriggio, con conseguente foglie bruciate.

Ruggine di Aloe

Ruggine di aloe è un fungo che provoca piccole macchie marroni sulle foglie della pianta. Le macchie sono il risultato della pianta che secernono un composto di guarigione sulle zone colpite. Queste macchie sono permanenti, ma la malattia non si sviluppa solitamente. Evitare di innaffiare la pianta sopra le foglie dove acqua siederà sul fogliame. Mantenere la pianta calda e trattare con uno spray anti-fungo, se il problema peggiora.

Acqua del rubinetto

La pelle esterna della foglia di aloe vera è sensibile e non dovrebbe essere sovraesposta per acqua (vale a dire, che si trova sulle foglie). Inoltre, alcune concentrazioni di minerali nell'acqua del rubinetto possono danneggiare le foglie. Acqua di rubinetto varia da comune, ma le linee guida nazionali sono applicate per servizi sanitari di base. Acqua di rubinetto contiene alti livelli di composti organici ed inorganici che possono essere nocivi per le piante, e alcuni comuni aggiungere fluoruro all'acqua di rubinetto. Aloe vera dovrebbe essere innaffiato con acqua di sorgente o di acqua piovana per evitare la formazione di ecchimosi o bruciare il fogliame.

Articoli correlati