Marmo di pulizia

12/23/2012 by admin

Una pietra naturale in genere utilizzata nella creazione di lavandini, piastrelle e controsoffitti, il marmo è sia costoso e naturalmente poroso. I pori in marmo possono assorbire lo sporco, olio e altri detriti, facendo la pietra apparire noioso e squallido. Se non pulito e curato correttamente, si può graffiare accidentalmente, scolorire e danneggiare il marmo costoso.

Pulizia generale

Rimuovere regolarmente polvere e sporcizia dal marmo con un panno privo di lanugine sulle piastrelle e ripiani e un mop di polvere su pavimenti in marmo. Pulire immediatamente le perdite fuori marmo strofinando con carta assorbente. Ciò manterrà le macchie al minimo. Per pulire a fondo il tuo marmo, utilizzare un morbido mop o panno inumidito con un pH neutro soluzione specificamente per la pietra naturale per la pulizia. Il pH neutro soluzione di pulizia è disponibile da centri di bricolage e depositi del rifornimento janitorial.

Rimozione di macchie

Dal momento che il marmo è poroso, devi tirare la macchia dai pori della pietra naturale con l'aiuto di un impiastro. Crea il cataplasma mescolando 2 cucchiai di acqua ossigenata 3% con 1 tazza di farina. Versare 1 cucchiaino di acqua alla volta nell'impasto fino a consistenza di impiastro è simile a burro di arachidi. Coprire le macchie con il cataplasma, posizionare un pezzo di pellicola trasparente sopra il cataplasma e lasciare asciugare per 24-48 ore. Una volta che il cataplasma è completamente asciutto, pulire il marmo con una spugna inumidita con acqua fredda.

Pulizia naturale

Mantenere pulito il marmo e osservare il relativo meglio non richiede prodotti chimici corrosivi. È possibile utilizzare tutto naturale bicarbonato di sodio per pulire accuratamente la pietra naturale come il marmo e ardesia. Inoltre, il bicarbonato di sodio eliminerà la muffa e la muffa che cresce su marmo. Inumidire una spugna pulita con acqua fredda e cospargete la spugna con bicarbonato di sodio. Pulire il marmo con la spugna in un movimento circolare. Sciacquare il marmo con un ambiente pulito, panno inumidito con acqua fredda e asciugare con un asciugamano morbido.

Considerazioni

Diversi comuni detergenti per la casa saranno scolorire, graffiare, etch e danneggiare il marmo. Non si dovrebbe usare mai aceto o succo di limone per pulire marmo. Questi elementi possono intaccare le finiture in marmo. Un uso eccessivo di ammoniaca danneggia il marmo, ma utilizzando ammoniaca con parsimonia non danneggerà la pietra naturale. In caso di dubbio, è preferibile prima prova la soluzione detergente su un area non visibile del marmo. Quindi in caso di danni o scolorimento, interrompere l'uso.

Articoli correlati