Come si riproduce il sommacco velenoso?

Come si riproduce il sommacco velenoso?

Identificazione

Il sommacco velenoso è trovato negli Stati Uniti orientali. Si trova in zone umide come paludi e acquitrini. Si tratta di un altro caratteristiche identificative. Specie di sommacco velenoso non si trovano in zone aride. È una specie perenne che, fortunatamente, non è molto comune. Alberi maturi possono raggiungere altezze di 25 piedi.

Riproduzione sessuale

È classificato come un dicotiledone, significato che il suo seme contiene due foglie embrionali contro solo uno trovato in specie delle monocotiledoni. Il sommacco velenoso è anche dioico, cioè che ci sono piante maschili e femminili separati. La maggior parte delle piante superiori hanno parti riproduttive maschili e femminili sulla stessa pianta. C'è un vantaggio ecologico per piante dioiche. Avendo alberi separati uni-sessuale favorisce l'impollinazione incrociata e migliora la salute genetica della pianta aumentando la variabilità genetica e prevenzione autoimpollinazione. Si riproduce sia sessualmente che asessualmente.

Riproduzione sessuale si verifica in tarda primavera o inizio estate. Alberi maschi andrà in fiore circa due settimane prima gli alberi femminili. Le API sono impollinatore primario. Dopo l'impollinazione, i fiori si sviluppano in bacche bianco-grigiastro. Curiosamente, le bacche non sono tossiche per la fauna selvatica. È un alimento importante invernale per gli uccelli montani di gioco tra cui quaglie e fagiani.

Riproduzione asessuata

Riproduzione asessuata si verifica nel sistema principale. Si riproduce per crescita rizomatosa o una diffusione orizzontale e allungamento dalla radice o rizoma. Sistemi della radice può essere costituito da un fittone grande come trovato in denti di leone. Possono anche essere fibrose, con una rete di radici di dimensioni simili. Erbe sono un esempio di un sistema fibroso radice. Nel caso di sommacco, le radici sono avventizie, che significa che le radici possono formare in qualsiasi parte della pianta di fuori della radice stessa. Tale sistema potrebbe essere vantaggioso su superfici irregolari, come le rive del fiume, un altro habitat dove possono essere trovato sommacco veleno.

Conclusione

Mentre non una pianta desiderabile, il sommacco velenoso è una buona illustrazione di una pianta ben adattata per il suo ambiente. Riproducendo in modo tale da evitare autoimpollinazione attraverso mezzi sessuali e asessuali, è conservata la vitalità genetica della specie.