Come tagliare la nuova crescita dell'uva quando il frutto è sulle viti

12/17/2013 by admin

Come tagliare la nuova crescita dell'uva quando il frutto è sulle viti

Rifilatura e diradamento dell'uva piante durante la stagione di fruttificazione può essere una tecnica utile per aumentare le dimensioni, qualità e sapore di maturazione delle uve restanti. Taglio selettivo è utilizzabile anche per bilanciare e distribuire il peso dei grappoli di frutta, consentire più luce solare per raggiungere i frutti preferiti e a promuovere la salute in corso e prestazione di vite. Taglio di uve è fatta durante uno dei due periodi mentre la frutta sta sviluppando sulle vigne, o all'inizio della stagione o successiva stagione, ognuno con uno scopo diverso, secondo Iowa State University. Uve destinate al mangiare fresco, fare vino, spremitura o essiccazione possono tutti beneficiare rifilatura o diradamento, ma alcune cultivar richiedono più diradamento rispetto ad altri.

Istruzioni

•Thin la frutta cluster per frutta salute, posizionamento di cluster e l'equilibrio di frutta sui vitigni presto in estate quando le uve sono all'incirca le dimensioni di un pisello. Tagliare via cluster sottodimensionati o deformi. Tagliare via grappoli che emergono fuori le viti fruttifere designate e qualsiasi germogli di acqua che emergono dalla parte inferiore del tronco.

•Trim maturo grappoli e viti eccessivamente vigorose più tardi nella stagione durante l'invaiatura, proprio come la frutta comincia a maturare, per aumentare la qualità e il sapore dei grappoli d'uva che rimangono sulla vite. Tagliare la crescita in eccesso che blocca altri frutti dalla luce solare o impedisce il flusso di aria buona e fresca intorno e attraverso i vigneti e foglie.

• Ridurre la lunghezza delle nuove viti verde che superano 2 a 3 piedi di lunghezza durante l'estate. Questo taglio costringerà più zuccheri vegetali nello sviluppo delle uve che crescono su viti frutto mature. Recidere la vite 1/4 di pollice sopra un nodo foglia in sbieco.

Articoli correlati