Avete bisogno di una zavorra per eseguire un fluorescente?

Avete bisogno di una zavorra per eseguire un fluorescente?

Luci a incandescenza sono l'eccezione alla regola, quando si tratta di illuminazione. Luci fluorescenti e la maggior parte delle altre luci, utilizzano reattori nella lampada. Questi aiutano a controllare la quantità di alimentazione che va per la luce, ma non si sempre bisogno di un reattore per ogni lampadina fluorescente che avete. I tipi di reattori e loro usi determinano la lampadina fluorescente installata con loro.

Scopo di una zavorra

La zavorra regola la quantità di energia che riceve la luce fluorescente. La tensione quando si accende la lampada deve essere superiore per accendere la luce, ma una potenza inferiore è necessario per sostenere la luce. Diversi tipi di reattori controllano questa quantità. Ballast dimmerabili fate funzionare la luce a varie percentuali della potenza totale andando alla luce. Questo crea diversi livelli di luce con l'apparecchio stesso. I reattori più comuni solo accendere la luce o disattivare senza oscuramento della luce.

Tipi di alimentatori

Gli alimentatori possono essere magnetici o elettronici. Reattori magnetici sono il più vecchio tipo di zavorra, e a meno che non si ottiene un modello di efficienza energetica, la zavorra utilizzerà più energia di un ballast elettronico. Reattori elettronici non hanno il ronzio o sfarfallio con esperienza con età superiore luci fluorescenti che operano fuori una reattanza magnetica.

Alimentatori integrati

Alcuni reattori non sono separati dalla luce. A vite lampadine fluorescenti compatte hanno la zavorra incorporata nella base del bulbo. Ecco perché la base di queste lampadine è più lunga rispetto a lampade ad incandescenza. Anche se non è possibile visualizzare la zavorra, hai ancora bisogno di uno per la luce fluorescente a lavorare.

Un reattore, lampade Multiple

Alcuni alimentatori sono classificati per attivare più di una luce fluorescente. Due della zavorra più comunemente utilizzata i tipi, T-12 e T-8, può operare fino a tre luci per il T-12 o fino a quattro luci per il T-8. Raggruppamenti di quattro luci fluorescenti in un apparecchio possono essere azionati con un unico reattore T-8, se necessario, quindi non sarà sempre necessario una zavorra per ogni luce.