Classificazione delle piante del giardino

07/10/2013 by admin

Classificazione botanica è stato in uso per centinaia di anni ed è attualmente il metodo più importante di organizzare il mondo vegetale. Ci sono, tuttavia, molti altri metodi di classificazione che precedono, e altri sono usati come metodi secondari.

Utilizzo di persone

Il primo metodo di classificazione delle piante era secondo come sono stati utilizzati da persone. Frutta, verdura e piante che prodotto oli includevano alcune categorie. Piante ornamentali ha appartenuto nella propria categoria, come hanno fatto quelli con potenziale nella produzione tessile.

Forma della pianta

Legnosi e non legnosi piante avevano la propria categoria nel metodo che si concentra sulla forma della pianta. Essi potrebbero essere ulteriormente suddivisi in tenere erbe, piante sempreverdi e vigneto, per esempio.

Stagionalità

Piante possono essere diviso per la loro durata di vita. Gli annuali completano il loro intero ciclo di vita all'interno di una singola stagione. Essi possono ripetere il seeding prontamente e piante da quei semi venga l'anno seguente, ma la pianta del genitore stesso non verrà restituito. Piante perenni sono tornato per diversi anni, a volte per molti anni. Biennali tornare per un anno e poi morire.

Classificazione botanica

Il metodo che i botanici hanno usato per secoli è classificazione botanica. Nella parte superiore del grafico, ogni forma di vita si inserisce in un Regno, come batteri, funghi, piante e animali. Il Regno vegetale è diviso in phyla, quali muschi, felci e piante fiorite. La divisione successiva viene chiamata classe; ad esempio, ci sono piante con foglie singole seme e quelli con due fogli del seme. Ordine segue classe ed è seguita da genere e specie.

Articoli correlati