Rimozione della porta doccia e consigli di riparazione

Rimozione della porta doccia e consigli di riparazione

La cabina doccia è una delle strutture più importanti nella vostra casa. Il pavimento del bagno protegge dai danni dell'acqua che possono provocare la putrefazione del legno e molto costose riparazioni. Dopo molti anni di servizio, si può sentire la necessità di rimuovere la porta per una pulizia accurata. Fatto con attenzione, questo può rivitalizzare il look del tuo bagno. Ci sono due tipi di porte: scorrevoli e oscillante o pivot. Porte scorrevoli sono le più facili da rimuovere. Porte battenti richiedono qualche cura in più per evitare di creare un pasticcio.

Generale

La maggior parte delle porte della doccia sono costituite da profilati in alluminio e utilizzano standard lamiera viti per fissare gli angoli e le cerniere. Dopo anni di esposizione, l'azione galvanica di metalli dissimili provoca un significativo livello di corrosione nei giunti della porta. Questa corrosione indebolisce le viti e si romperà se non rimosso con attenzione. Le porte non devono essere smontate a meno che sia assolutamente necessario. Essere molto attenti con gli angoli delle porte senza telaio, come il minimo urto contro tile o una vasca può causare il rottura del vetro temperato.

Porte scorrevoli

Porte scorrevoli sono le più facili da rimuovere. Le porte sono più spesso appeso con rulli nella parte superiore e una guida nella parte inferiore. La guida è fatta di plastica e ha una vite che tiene al telaio. Rimuovere con cura la vite. Da all'interno del recinto, sollevare ogni porta a sufficienza per rilasciare i rulli e quindi inclinarlo verso di voi dalla parte inferiore per cancellare il telaio. Pulire accuratamente il vetro, vinile e rulli prima di reinstallare le porte.

Porte a battente

Una porta doccia orientabile si svolge sia tramite un perno nella parte superiore e inferiore o una cerniera che è collegata attraverso i fori nel vetro. Il primo è tenuto da una piastra triangolare sopra la sponda laterale. Se le viti appaiono corrose, procedere con cautela. Olio, come chiave a liquido penetrante può contribuire ad allentare qualsiasi ruggine sui filetti. La soluzione migliore è quello di inserire un cacciavite nella testa della vite e, mentre mettendo pressione in senso antiorario sulla vite, toccare l'estremità del cacciavite con un martello. Ripetere questa procedura, toccando leggermente, fino a quando non si allenta la vite.